Le spiagge più selvagge dell’Ogliastra

Cala Goloritzè, Sardegna

La costa dell’Ogliastra è famosa per le sue calette e spiagge incontaminate e selvagge dove fortunatamente è ancora possibile evitare la calca estiva. Alcune facilmente raggiungibile, altre un po’ meno, tutte le spiagge ogliastrine rappresentano dei veri goielli del Mediterraneo, 87 km di costa racchiusi tra mare e faraglioni calcarei.
Ecco una guida sulle spiagge più belle dell’Ogliastra e facilmente raggiungibili:

1- Su Sirboni
La spiaggia di Su Sirboni si trova a sud di Barisardo e rappresenta una di quelle calette incontaminate dell’Ogliastra. Compresa nella Marina di Gairo, Su Sirboni è incastonata tra porfidi rossi e una la folta vegetazione dove un tempo circolavano indisturbati i cinghiali (su sirboni in sardo). Mare limpido e poco profondo, adatto quindi anche ai bambini.

2- Baia di Cea
Tra Barisardo e Tortolì, la spiaggia di Cea è lunga circa 1 km ed è famosa per i due grandi faraglioni di porfido rosso che si ergono di fronte alla spiaggia. Sabbia bianchissimaE’ dotata inoltre un parcheggio e di chioschetti

3- Lido di Orri
Una delle spiagge più belle della costa Orientale. Si trova nel comune di Tortolì, a sud di Arabtax, ed è Lunga circa 16 k. Si caratterizza per sabbia bianca finissima, fondale basso per circa 330 mt e acque cristalline con numerose insenture e piccole spiaggette. I servizi della spiaggia sono numerosi dai noleggi, ai chioschi bar, ai giochi per bambini.

3- Porto Frailis
Porto Frailis si trova nel comune di Arbatax. Riparata dai venti e circondata da scogli piatti su entrambi i lati. Offre tranquillità ed è adatta per chi ama gli sport acquatici come il windsurf e la canoa.

5- Cala Goloritzè
Cala Goloritzè, nel territorio di Baunei, non è di sicuro una delle spiagge più facili da raggiungere ma merita davvero la camminata. E’ raggiungibile attraverso un percorso di trekking della durata adi circa un’ora, dopo aver lasciato in sosta l’automobile nel parcheggio di Su Porteddu. Ma non temete, è possibile raggiungerla facilmente anche via mare, con le tante imbarcazioni. Cala Goloritzè è una delle spiagge più belle in assoluto di tutta la Sardegna e non solo, famosa per il pinnacolo alto 143 metri. Un gioiello che vi lascerà senza fiato.