Trekking nel Selvaggio Blu

trekking selvaggio blu, sardegna

Il Selvaggio Blu: alla scoperta della costa di Baunei nella Sardegna centro Orientale

 

Definito come il trekking più difficile d’Italia, il Selvaggio Blu è ormai il top per tutti gli amanti della montagna e per chi è alla ricerca di un po’ di avventura. Camminerete in mezzo ad una natura selvaggia, in un percorso che si svolge lungo la falesia della costa di Baunei, tra boschi, incredibili archi di roccia, vecchi ovili ma soprattutto il blu inconfondibile del mare d’Ogliastra.

Il trekking del Sevaggio Blu nasce ormai più di vent’anni fa dall’idea due alpinisti italiani, Mario Verin e Peppino Cicalò che per primi percorsero i vecchi sentieri dei pastori e le mulattiere dei carbonai nel Supramonte. Rimasti affascinati dall’unicità dei paesaggi, decisero di creare un unico itinerario di circa 50 km, da Pedra Longa a Cala Sisine.

L’itinerario classico dura circa sei giorni e prevede delle tappe fisse con sosta finale al termine di ogni giornata in prossimità di una cala o in un ovile per gustare prodotti tipici genuini. Da Pedra Longa a Portu Cuau, da Cala Goloritzè, la inimitabile cala del Golfo di Orosei, sino ai boschi di Cuile Mancosu, sospesi tra Biriola, Orronnoro e Sisine.

Ci sono diverse possibilità per vivere quest’esperienza: il selvaggio blu con guida locale che pianificherà con voi l’itinerario con possibilità di varianti a seconda delle vostre preferenze e penserà proprio a tutto.

Se camminare non vi fa paura ma volete evitare le difficoltà, allora potete optare per un percorso più semplice che ricalca il Selvaggio Blu tradizionale ma con deviazioni appositamente studiate per evitare scalate e arrampicate, per un trekking della durata di una settimana o anche di qualche giorno ideale per allontanarvi dallo stress e vivere in totale simbiosi con la natura.

Se invece siete dei temerari e volete affrontare il trekking senza guida, avrete comunque la possibilità di usufruire di tutto il supporto logistico necessario presso le varie Cooperative che vi consegneranno mappe e rifornimenti ad ogni tappa.